mercoledì 17 giugno 2015

il paese dei fiori

Ogni tanto ci piace ritagliarci del tempo per noi.
Per noi da soli.
Per tenerci per mano.
Per guardarci negli occhi e regalarci parole.
O regalarci silenzi. Di quelli però che ti rendono felice.
Il primo giorno di giugno.me
La nostra moto e il vento sul viso.
Lasciamo i bambini a scuola e corriamo verso il lago.


Lui che mi dice......"vediamo se riesco a stupirti ancora...."
Io che non ho dubbi!
Arriviamo così a Trevignano, un paesino sul lago di Bracciano, vicino Roma.
E lo stupore di entrambi è scoprire quanto un piccolo paese possa essere ricco di poesia.
E profumi.
Profumi di fiori.
Piccole vie piene di colori.


Camminiamo in vicoli deserti.
Sentiamo le voci dietro alle finestre.
Rumore di fornelli.
Saliamo fino al punto più alto.
La chiesa e la casa dei sogni.....


Di corsa torniamo indietro.
Incontriamo gli occhi di un gatto rosso e un piccolo laboratorio.
Conosciamo Laura, originaria di Pantelleria, bella.
Architetto che si reinventa e finalmente segue la sua vera passione.
Ci racconta di GLOWING, del suo plexiglass fluorescente, delle sue forme e dei suoi colori.
Ed io sono sempre più felice.
Spero un giorno di tornare a trovarla......


Ci rimettiamo in sella e corriamo verso un pranzo bucolico <3
Finestre verdi e porte lilla.
Ulivi e viti.
Un posto meraviglioso.....


Un "buon appettito" ricco di felicità negli occhi e nel cuore.
Alla prossima nostra avventura e alla prossima nuova strada......


 [Sara]








2 commenti:

  1. che bel posto! buone vacanze carissima!

    RispondiElimina
  2. Mayda.....davvero una scoperta meravigliosa!!!! A pochi chilometri da Roma un paesino fa vedere!!!! Peccato che la vacanza sia durata solo una mattinata :))))))) Ti abbraccio

    RispondiElimina